Friday, November 09, 2007

One-F Jef

A friend is missing. Missing. How do you go missing?

Stacy, the great connector of old bus barn friends, called with the news last night.

Our friend, Jef Bryant, hasn't been seen or heard from in two weeks.

Danny and I drove buses in College Station with Jef. He was a little crazy. He would hang out the window of his bus and throw some "I'm cool" wave at me as I drove by. He was goofy and I just attributed his quirks to the fact that he was from Austin.

Jef and I traded bus routes one time. He would always finish his bus route early and I needed to go to a friend's engagement - so he offered to switch with me for the afternoon.

While driving his bus, Route 41, a kid threw up.

Yes, tossed his cookies all over the place.

Not only did I not finish work early I had to clean up the mess.

I called Jef on the two-way radios.

"Bus 41 to 87!!!!!" I screamed into the radio.

"Your kid threw up on the bus!"

Jef, cool, calm and collected ALWAYS, didn't miss a beat.

"Oh, yea, I forgot to tell you, he gets car sick. You have to make him sit in the front. Just clean it up and he'll be fine. It happens alot."

I was about to be sick with the kid I was so distraught. And not to mention now the whole bus load of kids was freaking out because I was freaking out. And the little boy was just crying in the back by himself. They missed Jef. He never freaked out when the kid threw up.

That's my memory of Jef. We called him "One F" because his name only had one "f" in it.

And now he's missing.

He was going to culinary school in Italy. He went for a bike ride two weeks ago and no one has seen him since.

Pray for his family. They are over in Italy looking for him, but I can't imagine how you even begin to process things when you can't find your child, your brother, your friend.

Danny reminded me last night: the Lord has a bird's eye view of everything. The Father knows exactly where Jef is.

The Bible says to gives thanks in everything. So, here we are, struggling to find something to give thanks for. Thank you for Jef. Thank you that old friends are reconnecting through this ordeal. Thank you that even when it hurts You still have a purpose.

You can go here to stay updated: Jef Bryant Search Fund

2 comments:

Anonymous November 09, 2007 5:59 PM  

Chi l'ha visto Jeff Bryant?
Anche la popolare trasmissione di Raitre alla ricerca del 25enne americano scomparso da Colorno

Jeffrey Alan Bryant
COLORNO (PR. 8 NOV. 2007) - Continuano le ricerche di Jeff Bryant, il 25enne chef americano scomparso da Colorno (dove frequentava la Scuola internazionale di cucina Alma) e di cui non si hanno più notizie dal 24 ottobre. Ieri erano partite le ricerche lungo il torrente Parma, che non hanno dato finora alcun esito. Nel frattempo però sono arrivate anche le telecamere di "Chi l'ha visto?", la storica trasmissione di Raitre. Nel parmense c'era l'inviata Raffaella Notariale e la troupe al seguito della giornalista.
Ripubblichiamo di seguito l'appello della famiglia di Jeff, insieme ad alcune foto del giovane scomparso diffuse dalla stessa famiglia.

L'APPELLO DEI GENITORI
Dal 24 ottobre non ha più dato notizie di sé Jeffrey Alan Bryant, venticinquenne di Austin in Texas. Il ragazzo, detto “Jef” o “one F”, si trovava a Colorno, in provincia di Parma, dove frequentava Alma, la Scuola internazionale di Cucina italiana.
Il sogno di Jeffrey è quello di diventare cuoco e così si era iscritto al percorso di studi che prevede la specializzazione sulla cucina italiana: due mesi di lezioni, più due mesi di stage in un ristorante del nostro Paese. Ma proprio due giorni prima della fine delle lezioni, Jef è uscito dal residence degli studenti intorno alle 7.30: da allora nessuno lo ha più visto né sentito.
Jef è alto 1,82 e pesa 90 kg. Dall’esame della stanza e delle valige, si è stabilito che al momento della scomparsa indossava un paio di jeans, una felpa blu con tre strisce marroni sulle braccia, un giaccone color cachi con righe bianche sulle braccia. In testa portava un cappello marrone da baseball e ai piedi calzava sandali senza calze, una sua abitudine durante gran parte dell’anno. Se ne è andato con una sola borsa a tracolla nera: all’interno lo spazzolino, il rasoio e gli inseparabili blocchi per gli appunti. Il giovane infatti scriveva canzoni e suonava la chitarra.
Con sé ha anche un cellulare, ma senza caricatore e con una scheda americana qui inutilizzabile, e una carta di credito a prelievo limitato: l’ultimo prelievo del 5 ottobre ha lasciato sul conto solo cinque euro, per ora non toccati. Non ha particolari problemi di salute, ma soffre di asma allergica: le sue medicine sono rimaste nella stanza.
Persona solare e generosa, tipo atletico e sportivo, studente diligente, Jef il 22 ottobre aveva scritto una mail ai genitori in cui li invitava ad andarlo a trovare nel ristorante in cui avrebbe dovuto fare lo stage. Da allora non hanno avuto più contatti con il figlio e, dopo che la scuola li ha avvisati della scomparsa, hanno atteso qualche giorno sperando nel ritorno. Hanno poi deciso di venire in Italia e rivolgersi al Consolato statunitense a Milano, che ora è in contatto con le forze dell’ordine locali che stanno conducendo le indagini.
Jef, al di fuori della scuola, non aveva altri contatti in Italia, ma qualche giorno prima della scomparsa aveva chiesto a un suo docente quale zona del nostro Paese meritasse una visita, ricevendo come risposta “il Sud, la Sicilia in particolare”. Oltre all’inglese parla abbastanza bene l’italiano e si arrangia con lo spagnolo. Di fede cristiana evangelica, potrebbe anche rivolgersi a una chiesa o istituzione cattolica per l’ospitalità. Così come è probabile che si sia rivolto a ristoranti per lavorare: con sé, tra i documenti personali, ha portato anche il tesserino che attesta la sua frequenza alla scuola di cucina.
Chi avesse visto Jef o potesse dare notizie utili al suo ritrovamento, può contattare i Carabinieri di Colorno allo 0521.816221, oppure rivolgersi ai genitori scrivendo a francesca.tagliavini@scuolacucina.it o telefonando al 346.1302699

italian friend November 17, 2007 5:17 AM  

You can found one more news about Jef on this link: http://sociale.parma.it/page.asp?IDCategoria=245&IDSezione=1021&ID=181192

  © Blogger template 'A Click Apart' by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP